Work experience di specializzazione per addetti alla panificazione artigianale e ai prodotti gluten

Work experience di specializzazione per addetti alla panificazione artigianale e ai prodotti gluten

Con Decreto n. 450 del 18/06/2019 la Regione del Veneto ha approvato un progetto presentato per la realizzazione di un percorso per promuovere un'occupazione sostenibile e di qualità e sostenere la mobilità dei lavoratori ai sensi della DGR 717/2018.

Anno formativo: 2019

Data inizio corso: 15/07/2019

Scadenza iscrizioni: 08/07/2019

CORSO ORGANIZZATO DA UN.I.COOP VENETO IN COLLABORAZIONE CON AGORA'

Destinatari

Il corso è rivolto ad 10 persone residenti o domiciliate sul territorio regionale, inoccupate e disoccupate ai sensi del D.Lgs. 150/2014 e s.m.i., anche di breve durata, beneficiarie e non di prestazioni di sostegno al reddito a qualsiasi titolo - ad esempio, ASPI, Mini ASPI, NASPI, ASDI […] -, di età superiore ai 30 anni.  La condizione di disoccupazione/inoccupazione viene comprovata dalla presentazione da parte del cittadino di una dichiarazione di immediata disponibilità alla ricerca di un lavoro (DID) presso il Centro per l'Impiego di competenza. Lo stato di disoccupazione decorre dal giorno in cui si rende la dichiarazione di immediata disponibilità (DID). Il presente percorso formativo propone la realizzazione di un piano personalizzato orientato alla riqualificazione e all’inserimento/ reinserimento lavorativo al fine di trasmettere competenze e abilità mirate alla formazione di una figura professionale in grado di svolgere in autonomia attività relative al processo di produzione artigianale del pane e dei prodotti affini.

Numero massimo di partecipanti: 10 persone 

Per far parte del gruppo è necessario superare una prova di selezione che si terrà presso la sede di UN.I.COOP. a Verona in Via Sommacampagna n.63/H (Zona Interporto/Centro Agroalimentare – Scala B – III Piano) nella giornata di:

 -  Lunedì 8 luglio 2019 ore 09.30;

Per candidarsi è necessario inviare all’indirizzo mail info@unicoop.veneto.it:

- Curriculum Vitae, copia fronte e retro di un documento di identità in corso di validità - Copia codice fiscale

- Dichiarazione di Immediata Disponibilità (DID) rilasciata dal Centro per l’Impiego (se la DID è datata più di un anno fa, si consiglia di aggiornarla)

- Attestazione ISEE < 20.000 € (per avere indennità di frequenza di tirocinio di 6 €/h)

- Indicazione se beneficiari o no di prestazioni di sostegno al reddito (ASPI– Mini ASPI-NASPI-ASDI)

Articolazione del corso

- 160 ore di formazione in aula, che prevedono lezioni frontali, simulazioni, analisi dei casi, work group;

- 320 ore di tirocinio e 12 ore accompagnamento al tirocinio;

- 4 ore di orientamento al ruolo.

Validità

Al termine del corso e dopo il superamento della prova di accertamento finale, verrà rilasciato un attestato di partecipazione e la certificazione delle competenze acquisite. 

Facilitazioni previste

Corso completamente gratuito – finanziato dal FSE; l’Indennità di frequenza per il periodo di Stage è pari a 3 € ora/partecipante; tale indennità sarà pari a 6 € nel caso in cui il destinatario presenti un’attestazione ISEE ≤ 20.000 euro. L’indennità di partecipazione sarà riconosciuta solo per le ore effettivamente svolte e solo se il destinatario avrà raggiunto la frequenza di almeno il 70% del monte ore delle attività formative e del tirocinio, singolarmente considerate.

Frequenza e Sede

La frequenza al corso è obbligatoria. Lezioni in aula da lunedì a venerdì per un monte ore settimanale massimo di 40 ore. Il corso si svolgerà presso la sede di Maggia Forni a San Martino Buon Albergo (VR). 

Titoli di accesso  

Costituiranno titolo preferenziale il possesso di percorso di studi coerente con le materie trattate nel corso o precedenti esperienze lavorative nel settore di riferimento

Programma

Effettuare l'impasto dei prodotti tipici dell’arte bianca artigianale– 44 ore: 

Farine: trattamento e conservazione; Normativa sulla lavorazione delle farine; Processo di impasto; Standard di qualità delle materie prime alimentari; Tecniche di conservazione dei prodotti alimentari; lievito madre; panificazione integrale; i grani antichi; Nozioni su allergeni e celiachia; Tipologie di Impasto diretto, semidiretto con pasta di riporto e indiretto con biga, poolish o prefermento; Esercitazioni pratiche; Tre fasi dell’Autolisi; Applicare modalità di regolazione del processo di impasto, procedure di controllo qualità materie prime alimentari e tecniche di impasto per prodotti da forno; Utilizzare macchinari e materie prime per impasto prodotti da forno e strumenti per il controllo acidità dell'impasto ; conoscere tecniche di lavorazione di grissini e cracker artigianali; utilizzare materie prime senza spreco.

Effettuare la formatura e la cottura dei prodotti tipici dell’arte bianca artigianale - 44 ore

Principi della fermentazione controllata e panaria; Tipologie di prodotti e loro formatura; Tecnologia impianti di cottura prodotti da forno; Tipologia di prodotti collegati all’impianto adatto alla loro cottura; Applicare modalità di controllo e regolazione della pasta lievitata; di analisi dei rischi e controllo dei punti critici, di controllo parametri e tecniche per fermentazione prodotti da forno; Utilizzare celle di lievitazione; Applicare tecniche di modellatura; Utilizzare cilindratrice-spezzatrice, macchinari di laminazione. Applicare modalità di controllo e regolazione qualità formatura dell'impasto, procedure di controllo/regolazione processo di cottura prodotti da forno; Utilizzare impianti e tecniche di cottura per prodotti da forno.

Produrre lievitati da forno gluten free-  16 ore

Intolleranze e allergie; tipologie di materie prime gluten free; tipologie di semilavorati gluten free; lievitati, sfogliati, pizze e focacce, frollini, cake e alcune tipologie di pani; esercitazioni pratiche. Amalgamare materie prime gluten free; Produrre lievitati da forno gluten free; preparare postazione da lavoro incontaminata da possibili allergeni; proporre prodotti innovativi gluten free.

Applicare metodologie di problem solving e gestione del lavoro- 16 ore

La gestione dello stress e relazione con il proprio ruolo; Problem finding e problem setting; Individuazione delle anomalie e delle criticità; Organizzazione del lavoro. Pianificare le attività lavorative; Stendere un piano di lavoro; Organizzare il lavoro con l’apporto di strumenti e metodologie; Lavorare in gruppo; Coordinare il lavoro di altri; Diagnosticare le proprie competenze, risorse, aspirazioni; Valutare il lavoro, l'efficacia dei procedimenti; Lavorare in autonomia; Prendere decisioni, assumere responsabilità.

Comunicare in maniera efficiente in ambito lavorativo-  16 ore

Ascolto attivo; Tecniche di comunicazione; Comunicazione interpersonale; Elementi di psicologia del lavoro; Approcci e dinamiche del gruppo di lavoro; Differenza tra comunicare ed informare; La comunicazione assertiva. Comunicare con clienti e/o fornitori; acquisire e trasferire informazioni; Riconoscere il proprio stile comunicativo e quello degli altri; utilizzare tecniche di comunicazione in pubblico.

Condurre il processo produttivo in ottica green-  12 ore

Lavorazioni nelle varie fasi del ciclo produttivo e nelle loro specifiche tecniche e tecnologiche; tipologie e caratteristiche ottimali dei prodotti finiti; tempistiche di lavorazione dei singoli prodotti; uso ottimale del tempo sulla base della programmazione della produzione e dei tempi variabili di lievitazione e di cottura; Gli strumenti e i macchinari di lavorazione.

Effettuare la manutenzione ordinaria di macchinari per lavorazione dei prodotti da forno –12 ore

Macchinari ed impianti per prodotti da forno; Processi di lavorazione prodotti da forno; Prodotti per la pulizia, la disinfezione e la disinfestazione igienico-sanitaria. Applicare procedure di controllo e manutenzione di impianti e macchinari; Applicare procedure di richiesta intervento manutenzione specialistica, di ripristino funzionamento macchinari, di sanificazione e attrezzi per lavorazioni alimentari, di sicurezza in produzione e tecniche di individuazione anomalie funzionamento macchinari.

Per ulteriori informazioni potete contattarci telefonicamente allo 045-956081